Cris La Torre ci scrive aggiungendo memoria a Dino Sarti

Un incontro tutto bolognese per parlare di un celebre bolognese

Cristiano Cremonini (in arte Cris La Torre) e il tributo a Dino Sarti

Pubblicato il 28/02/2023

Cris La Torre ci ha scritto e con piacere aggiungiamo la sua voce (questa volta scritta) come integrazione e ulteriore presentazione dell’articolo che abbiamo pubblicato il 17/07/2023 

Oggi vorrei presentarvi un incontro che è nato per simpatia e per bolognesità fra persone e Associazioni che a Millecolline non avevamo ancora conosciuto prima d’ora se non per contatti social.

Ma, come sapete, per noi, incontrarsi di persona è sempre tutta un’altra cosa così abbiamo deciso di conoscerci di persona negli studi dell’Accademia Music Lab a Bologna (poi scopriremo il perché).

Ricordate questo video che registrammo il 14 agosto 2022 in Piazza Maggiore a Bologna e che poi pubblicammo su Millecolline?

Bene, questo video ci ha consentito di entrare in contatto con una realtà che ha l’intenzione di mantenere vivace la bolognesità attraverso la memoria di un bolognese DOC che non è più fra noi dal 2007: Dino Sarti.

Ho avuto il piacere di incontrare i ragazzi delle due associazioni che mantengono vivo questo ricordo bolognese, ovvero l’Associazione Amici di Dino Sarti e l’Associazione Dino Sarti e ho avuto la fortuna che a fare da collante fra queste due realtà sia stato nientemeno che Cristiano Cremonini (il tenore che avete sentito cantare sul palco della piazza) che si è rivelato un simpatico conduttore dell’incontro. Incontro che come sempre è stato creato al momento, niente di preparato, fra noi, come vecchi amici che si sono appena conosciuti.

                                                                                                                                                                                 Cris La Torre

 

Pubblicato il 17/02/2023

Le due associazioni bolognesi che si dedicano al ricordo di Dino Sarti sono state riunite da Cristiano Cremonini (in arte Cris La Torre) in una delle sale di incisione della Accademia Music Lab di Bologna dove il tenore bolognese ha inciso recentemente una nuova versione riarrangiata di “A vagh a Neviork“, il celebre successo di Dino Sarti.

Cristiano Cremonini assieme a Romano Trerè, Sante Serra e Cesare Fauni in ricordo di Dino Sarti (ph. R. Cerè)

Ed ecco quindi che, con piacere, vi presentiamo le due associazioni bolognesi che si occupano di mantenere viva la memoria dell’ultimo grande chansonnier bolognese; parliamo della Associazione Amici di Dino Sarti rappresentate da Romano Trerè e Sante Serra e della Associazione Dino Sarti di Cesare Fauni.

In questo incontro approfondiamo la conoscenza, la vitalità e le iniziative che contraddistinguono queste due realtà associative bolognesi e, visto il successo che ha riscosso la serata del 14 agosto 2022 in  Piazza Maggiore, abbiamo pensato che valesse la pena conoscere meglio coloro che si stanno dedicando alla conservazione di un patrimonio così particolare che ha contraddistinto una “bolognesità” che vorremmo non si estinguesse.

L’incontro fra Cris La Torre e Rodolfo Rod Mannara dove ci spiegano come è nata l’idea di produrre una nuova versione di “A vagh a Neviork” e di come si è realizzata lo potrete leggere nell’articolo a loro dedicato cliccando QUI

Buona Visione.

 

Testo di presentazione a cura di Roberto (Rore) Cerè per Millecolline

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.