Editoriale Millecolline. Bada come parli!

Le scuole cominciavano a dare diffondere lo studio della seconda e terza lingua straniera, si diffusero e svilupparono le associazioni italo-straniere sia dell’ovest che dell’est europeo e si stavano gettando le basi per “europeizzare” la lingua italiana, la sua nobile storia, la sua profonda cultura legata alla classicità latina e romana

CATTIVI PENSIERI. L’enfer sont les autres

Viviamo un’epoca anonima, priva di orientamenti sicuri, deprivata di ogni stimolazione a partecipare senza pretendere riconoscimenti. La commercializzazione della cultura e lo snaturamento dei premi e dei riconoscimenti ufficiali non corrispondono ai lavori produttivi o prestazioni professionali o di mestieri svolti. (di Franchino Falsetti)