Il 2 maggio ci sarà Pioggia di Ricordi a Japanimation

Ritornano Anime giapponesi fra le colline di Valsamoggia

Japanimation il 2 mnaggio a Castello di Serravalle

 

Pubblicato il  19/02/2019

Giovedì 7 marzo ci sarà la prima delle 5 serate itineranti della seconda edizione di Japanimation, rassegna di film d’animazione di produzione giapponese per adolescenti e adulti.

1-banner-cover-standard-millecolline

Questo progetto, nato dalla collaborazione tra la Mediateca Comunale di Bazzano e le altre Biblioteche di Valsamoggia, nasce lo scorso anno con l’intenzione di portare in “periferia” film bellissimi che non sono riusciti ad arrivare ai nostri schermi (o ci sono rimasti per pochi giorni) e di approfondire un genere cinematografico spesso sottovalutato, l’animazione.

215px-oltre_le_nuvole

I più considerano i film d’animazione, i cartoni animati, come prodotti destinati a un pubblico di bambini o, al limite, di pre-adolescenti. Ovviamente non è così: il disegno animato è soltanto una delle tecniche che si possono utilizzare per produrre un’opera audiovisiva, che sicuramente – per le sue incredibili potenzialità di creare mondi fantastici – ben si presta a rappresentare una storia per bambini, ma in questo non si esaurisce: il racconto animato può essere molto poetico, adatto ad esprimere forti emozioni e delicati sentimenti, e per questo adattissimo anche a un pubblico di adulti. Non tutto il cinema d’animazione, dunque, è pensato per i piccoli!

5128thre3fl-_sx342_

La Mediateca di Bazzano organizza ormai da anni una rassegna di cinema estivo, “Una rocca animata”, cartoni animati appunto, destinati a un pubblico di famiglie e bambini: durante la progettazione, spesso è stato necessario scartare film bellissimi, ma poco adatti al pubblico di riferimento.

ocean_0

Da qui nasce quindi Japanimation, un contenitore rivolto agli adolescenti (pubblico spesso difficile da raggiungere, con gusti in via di sviluppo e mutevoli) e anche ai “grandi”, perché non è mai troppo tardi per sognare ed emozionarsi. E non è un caso che la cinematografia di riferimento sia quella nipponica, poiché in Giappone la tradizione di manga ed anime destinati ad adolescenti e adulti è molto forte e radicata. Tra i registi che potremmo citare, Katsuhiro Ōtomo (Akira, 1988), Satoshi Kon (Paprika – Sognando un sogno, 2006), i due fondatori dello Studio Ghibli, Isao Takahata (La tomba delle lucciole, 1988) e Hayao Miyazaki (Principessa Mononoke, 1997), e molti altri diventati famosi negli ultimi anni.

L'isola dei cani

Nei film scelti per questa seconda edizione, però, c’è anche un outsider, un infiltrato direttamente dal cinema americano: L’isola dei cani, pellicola del 2017 del regista Wes Anderson, candidato agli Oscar di quest’anno come miglior film d’animazione. La scelta di includerlo in una lista di film giapponesi è stata dettata dalle particolarità stilistiche dell’opera, di chiara ispirazione nipponica (per un gioco di rimandi carissimo al regista, la vicenda è infatti ambientata in Giappone), pur essendo realizzato in stop-motion, tecnica meno diffusa nel paese del Sol Levante. Gli altri titoli in cartellone spaziano dai più recenti Oltre le nuvole, il luogo promessoci, dell’ormai noto regista Makoto Shinkai (autore del più celebre Your name.) e Una lettera per Momo, del promettente Hiroyuki Okiura, ai più datati Si sente il mare e Pioggia di ricordi; questi ultimi due film, prodotti negli anni ’90 dallo Studio Ghibli, hanno avuto pochissima diffusione nel nostro paese e questa rassegna può essere una buona occasione, per il nostro pubblico, di conoscerli. Pioggia di ricordi è stato uno dei film più riusciti di Isao Takahata, grandissimo autore scomparso lo scorso anno.

81byi3l8bfl-_sl1500_

Il primo appuntamento è giovedì 7 marzo, ore 20.30, presso la Sala Sognoveglio di Monteveglio: sarà proiettato Oltre le nuvole, il luogo promessoci.

L’ingresso è gratuito, l’età consigliata a partire dagli 11 anni.

Per maggiori informazioni sul film: http://www.frb.valsamoggia.bo.it/biblioteche/lamore-ci-porta-oltre-le-nuvole/

 


 

Japan Anime Animation

Come spesso capita il mercato del sabato a Bazzano può rivelare anteprime relative alle attività a venire e il fornaio di via Borgo Romano ne conserva alcune prove; così per caso vieni a sapere che il 7 marzo inizierà Japanimation 2019.

Per i 5 giovedì compresi fra 7 marzo e il 2 maggio, in 5 biblioteche dei 5 vecchi Comuni della Valsamoggia potremo vedere una selezione del miglior cinema di animazione giapponese.

Come decanta la locandina a questo itinerario cinematografico sono invitati tutti e l’ingresso è gratuito.

Ecco, in diretta dalla locandina trovata dal fornaio, tutta la programmazione prevista. Aprite l’agenda per prender nota.

japan-2

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.